News3D
News3D, La Risorsa Italiana per la Grafica 3D - Benvenuto, Visitatore 31 Agosto 2016 02:25 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
Novità:
 
   Home   FORUM Articoli Login Registrati   **
Categorie
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
31 Agosto 2016 02:25

Login con username, password e lunghezza della sessione
da GiovanniQ il 06 Gennaio 2015 15:07
2456 Visto | 0 Risposte
NVIDIA presenta il SoC Tegra X1 con GPU Maxwell e 8 core ARM a 64-bit



NVIDIA ha annunciato il nuovo SoC per applicazioni mobile denominato Tegra X1, una soluzione che, in accordo ai dati forniti dallo stesso produttore, è in grado di vantare una potenza di elaborazione che supera la soglia di 1 teraflop, ponendo in rilievo che il SoC Tegra X1 include una sezione grafica basata su una GPU realizzata in accordo all'architettura Maxwell, che sappiamo essere stata già impiegata con successo in abbinamento a diversi chip per applicazioni desktop, tra cui l'attuale flag-ship di gamma (GeForce GTX 980).

Di seguito la news in inglese:

 NVIDIA today unveiled Tegra X1, its next-generation mobile super chip with over one teraflops of processing power – delivering capabilities that open the door to unprecedented graphics and sophisticated deep learning and computer vision applications.

Tegra X1 is built on the same NVIDIA Maxwell GPU architecture rolled out only months ago for the world's top-performing gaming graphics card, the GeForce GTX 980. The 256-core Tegra X1 provides twice the performance of its predecessor, the Tegra K1, which is based on the previous-generation Kepler architecture and debuted at last year's Consumer Electronics Show.

Tegra processors are built for embedded products, mobile devices, autonomous machines and automotive applications. Tegra X1 will begin appearing in the first half of the year.

It will be featured in the newly announced NVIDIA DRIVE car computers. DRIVE PX is an auto-pilot computing platform that can process video from up to 12 onboard cameras to run capabilities providing Surround-Vision, for a seamless 360-degree view around the car, and Auto-Valet, for true self-parking. DRIVE CX is a complete cockpit platform designed to power the advanced graphics required across the increasing number of screens used for digital clusters, infotainment, head-up displays, virtual mirrors and rear-seat entertainment.

"We see a future of autonomous cars, robots and drones that see and learn, with seeming intelligence that is hard to imagine," said Jen-Hsun Huang, CEO and co-founder, NVIDIA. "They will make possible safer driving, more secure cities and great conveniences for all of us. "To achieve this dream, enormous advances in visual and parallel computing are required. The Tegra X1 mobile super chip, with its one teraflops of processing power, is a giant step into this revolution."

Driven by the exceptional graphics compute horsepower from Maxwell, NVIDIA's 10th-generation GPU architecture, Tegra X1 is the first mobile processor with capabilities that rival supercomputers and game consoles.

Faster Than Previous Top Supercomputer
Indeed, Tegra X1 has more horsepower than the fastest supercomputer of 15 years ago, ASCI Red, which was the world's first teraflops system. Operated for a decade by the U.S. Department of Energy's Sandia National Laboratory, ASCI Red occupied 1,600 square feet and consumed 500,000 watts of power -- with another 500,000 watts needed to cool the room it occupied.

By comparison, Tegra X1 is the size of a thumbnail and draws under 10 watts of power. As serious gamers know from using the NVIDIA GeForce GTX 980 GPU, the Maxwell architecture solves some of the most complex lighting and graphics challenges in visual computing. Its innovations include Voxel Global Illumination, or VXGI, for real-time dynamic global illumination and Multi-Frame Anti-Aliasing, or MFAA, for incredibly lifelike graphics in the most demanding games and apps. "Tegra K1 set a new bar for GPU compute performance, and now just a year later Tegra X1 delivers twice that," said Linley Gwennap, founder and principal analyst of the Linley Group. "This impressive technical achievement benefits both 3D graphics, particularly on devices with high-resolution screens, as well as GPGPU software that is becoming more prevalent, particularly in automotive applications."

Technical Specifications
Tegra X1 supports all major graphics standards, including Unreal Engine 4, DirectX 12, OpenGL 4.5, CUDA, OpenGL ES 3.1 and the Android Extension Pack, making it easier for developers to bring PC games to mobile. Tegra X1's technical specifications include:

    256-core Maxwell GPU
    8 CPU cores (4x ARM Cortex A57 + 4x ARM Cortex A53)
    60 fps 4K video (H.265, H.264, VP9)
    1.3 gigapixel of camera throughput
    20nm process

More details are available on the Tegra X1 website.

nVidia Press Release

[R]tegra[/R]
da GiovanniQ il 06 Gennaio 2015 14:59
2935 Visto | 2 Risposte
AMD e i suoi partner mostrano al CES 2015 i primi monitor compatibili con FreeSync

In occasione del CES 2015, AMD annuncia l'ampliamento del suo ecosistema di partner che supporteranno la tecnologia FreeSync – che comprende BenQ, LG Electronics, Nixeus, Samsung e Viewsonic – con i primi monitor compatibili che verranno presentati proprio in occasione del CES.



L’introduzione dei nuovi monitor conferma l’impegno dei produttori volto a migliorare la qualità del gaming attraverso la disponibilità di una tecnologia basata su standard open, capace di sincronizzare la frequenza di aggiornamento dinamico dei display con il frame rate generato dalle schede grafiche AMD Radeon R-Series e l’attuale generazione di APU, così da ridurre la latenza di input e diminuire o eliminare completamente i disturbi durante il gaming e la riproduzione di video.

I nuovi monitor, disponibili in diverse dimensioni (da 24” a 34”) con frequenze di aggiornamento comprese tra 30 e 144 Hz, risoluzioni a partire da 1080p fino a Ultra HD, offrono una varietà di scelta per soddisfare le esigenze di ogni giocatore e in ogni fascia di prezzo.

I monitor di BenQ, LG Electronics, Nixeus e Samsung saranno in mostra allo stand di AMD presso il The Venetian at CES Tech West, San Polo rooms 3402 – 3404. La loro disponibilità è prevista nel corso di questo mese, mentre altri nuovi modelli saranno lanciati sul mercato nei primi mesi di quest’anno.



AmD Press Release

[R]amd[/R]
da GiovanniQ il 06 Gennaio 2015 14:49
2321 Visto | 0 Risposte
AMD presenta il futuro del computing al CES 2015

In occasione del CES 2015, AMD offrirà una serie di dimostrazioni dedicate ai suoi più recenti prodotti e tecnologie, illustrando la propria visione del futuro del computing.



Sarà quindi possibile scoprire nel dettaglio la nuova APU “Carrizo” ad alte prestazioni per dispositivi mobile, la cui disponibilità sul mercato è prevista per la metà di quest’anno. Progettata per rispondere alle esigenze sia dei consumatori di oggi che alle necessità dei responsabili IT, la nuova piattaforma si distingue per il supporto alle API di nuova generazione (DirectX® 12, OpenCL™ 2.0) e al prossimo Windows 10.

Verranno inoltre mostrate le nuove soluzioni grafiche AMD Radeon™ R9 per il gaming in 4K, i software AMD Face Login e AMD Gesture Control installati su prodotti all’avanguardia, così come la tecnologia AMD FreeSync, che permette di sincronizzare il frame rate del display con quello generato dai prodotti grafici AMD Radeon™. Al CES verranno presentati i primi monitor in grado di supportare questa tecnologia, realizzati da produttori come BenQ, LG Electronics, Nixeusm, Samsung e ViewSonic.

<a href="http://www.youtube.com/v/I6zX2IqBI7A&rel=0" target="_blank">http://www.youtube.com/v/I6zX2IqBI7A&rel=0</a>

Sempre nel corso della manifestazione, QNAP, fornitore leader di sistemi di storage di rete (NAS), annuncerà che il SoC embedded AMD G-Series è alla base della sua nuova piattaforma TVS-x63. AMD mostrerà inoltre diverse soluzioni basate sui processori embedded di AMD – tra cui Gizmo 2, una scheda di sviluppo open source che offre eccezionali capacità di elaborazione e prestazioni grafiche per i programmatori del settore embedded e gli appassionati del DIY (Do-It-Yourself).

Richard Huddy, chief gaming scientist di AMD, parteciperà infine alla SuperSession “Emerging Trends in Gaming” in programma domani, martedì 6 gennaio alle 11:30 (ora locale) presso il Las Vegas Convention Center nella North Hall (stanza N258) dove, insieme ad altri esperti del settore, discuterà l’impatto della realtà virtuale e dei free-to-play e mobile games sull’industria del gaming globale.

AmD Press Release

[R]Amd[/R]
da GiovanniQ il 21 Novembre 2014 09:45
3029 Visto | 0 Risposte
AMD, le schede grafiche FirePro raggiungono il primo posto nelle lista Green500





AMDannuncia che il cluster L-CSC utilizzato dal centro GSI (Gesellschaft für Schwerionenforschung, in italiano: Società per la ricerca sugli ioni pesanti), occupa il primo posto tra i supercomputer della più recente Green500™, una classifica che include i 500 supercomputer più efficienti da un punto di vista energetico, riconoscendolo inoltre come leader mondiale per quanto riguarda l’efficienza dell’elaborazione grafica ad alte prestazioni.

Il cluster L-CSC del centro GSI, basato su 600 GPU per server AMD FirePro™ S9150è infatti in grado, grazie alla sua potenza di 5,27 GFLOPS per watt, di offrire un’efficienza del 20% superiore rispetto al cluster meglio classificato nella precedente classifica Green500, pubblicata lo scorso giugno.

Grazie alla disponibilità della sola soluzione GPU che fornisce una potenza (misurata con DGEMM, Double-precision GEneral Matrix-Matrix) pari a 2 TFLOPS, AMD ha potuto raggiungere la vetta della classifica Green500. Le sue eccellenti prestazioni nel rapporto performance/watt, la più elevata disponibilità di memoria nel settore e il supporto ai più recenti standard OpenCL™ fanno infatti in modo che la GPU per server AMD FirePro S9150 non abbia rivali, risultando la scheda a singola GPU più veloce ed efficiente disponibile oggi.

http://www.fireprographics.com/gc/overview/green500list/index.asp



AmD Press Release

[R]amd[/R]
da GiovanniQ il 17 Novembre 2014 16:13
3173 Visto | 1 Risposta
NVIDIA presenta l'acceleratore per il calcolo scientifico e la data analytics più veloce del mondo

Grazie a prestazioni e memory bandwidth raddoppiati, l'acceleratore Dual GPU NVIDIA Tesla K80 offre capacità di calcolo senza eguali.



 NEW ORLEANS -  NVIDIA presenta oggi una nuova soluzione che va ad arricchire la NVIDIA®Tesla® Accelerated Computing Platform: l'acceleratore dual-GPU Tesla® K80. Progettato per una vasta gamma di applicazioni nell'ambito del machine learning, della data analytics, delle scienze e del supercalcolo (HPC), questo acceleratore offre i più elevati livelli di performance al mondo.

 La Tesla K80 dual-GPU è la nuova ammiraglia della Tesla Accelerated Computing Platform, la piattaforma leader per l'accelerazione della data analytics e del "scientific computing", che combina gli acceleratori GPU più veloci del mondo, la nota piattaforma di programmazione CUDA e un ampio ecosistema composto da hardware e software per applicazioni data center accelerate da GPU.

L'acceleratore dual-GPU Tesla K80, infatti, offre performance quasi due volte superiori e il doppio della larghezza di banda della memoria del suo predecessore, l'acceleratore GPU Tesla K40. Con prestazioni fino a dieci volte superiori rispetto alle più veloci CPU di oggi, supera per prestazioni acceleratori concorrenti e CPU su centinaia di analisi complesse e di grandi dimensioni e con le applicazioni computazionalmente intensive di calcolo scientifico.

Gli utenti possono beneficiare di queste performance su una vasta gamma di applicazioni attraverso una nuova versione della tecnologia NVIDIA GPU Boost (PDF), che si occupa di assegnare dinamicamente a ogni singola applicazione l'accelerazione ottimale.
 

Prestazioni al vertice nell'ambito delle scienze, della data analytics e del machine learning


L'acceleratore dual-GPU Tesla K80 è stato progettato pensando alle sfide più difficili in campi quali l'astrofisica, la genomica, la chimica quantistica e la data analytics. E' stato ottimizzato, inoltre, per le attività di deep learning avanzato, uno dei segmenti a più rapida crescita del settore del machine learning.

 "Le GPU NVIDIA sono di fatto diventate la piattaforma di calcolo della deep learning community.", ha dichiarato Yann LeCun, Director of AI Research di Facebook e Silver Professor of Computer Science & Neural Science della New York University. "L'accuratezza necessaria a migliorare i sistemi di deep learning, modelli e database di dimensione sempre maggiore ci spinge a ricercare sempre l'hardware più veloce disponibile. L'acceleratore Tesla K80, con la sua architettura dual-GPU e l'ampia memoria, ci offre più teraflop e GB che mai in un singolo server, consentendoci di fare progressi più rapidi nel deep learning."

La Tesla K80 offre prestazioni di picco in virgola mobile fino a 2,91 teraflop (doppia precisione) e 8,74 teraflop (singola precisione), offrendo performance dieci volte superiori con le principali applicazioni scientifiche e ingegneristiche, quali AMBER, GROMACS, Quantum Espresso e LSMS, rispetto alle più veloci CPU oggi disponibili.

 "Gli acceleratori dual-GPU Tesla K80 sono fino a 10 volte più veloci delle CPU e con alcune delle nostre applicazioni chiave hanno reso possibile importanti scoperte scientifiche, mantenendo al contempo bassi i consumi energetici.", ha dichiarato Wolfgang Nagel, Director presso il Center for Information Services and HPC della Technische Universität Dresden in Germania, "I nostri ricercatori utilizzano ampiamente le GPU disponibili sul supercomputer Taurus per migliorare le terapie anticancro, comprendere le cellule osservandole dal vivo e studiare gli asteroidi nell'ambito della missione Rosetta dell'ESA."


 Le principali caratteristiche dell'acceleratore dual-GPU Tesla K80 comprendono:

• Due GPU per scheda - Doppia velocità per le applicazioni progettate per sfruttare più GPU.

• 24 GB di memoria GDDR5 ultra-veloce - 12GB di memoria per GPU, due volte la memoria della GPU Tesla K40, che permette di elaborare set di dati due volte maggiori

• 480GB/s di memory bandwidth - La più elevata velocità di trasmissione dei dati consente agli scienziati di "macinare" petabyte d'informazioni nella metà del tempo che richiedeva l'acceleratore Tesla K10. Ottimizzazioni per esplorazioni nell'ambito delle energie, dei video, dell’elaborazione delle immagini e delle applicazioni per la data analytics.

• 4.992 CUDA® parallel processing core - Accelera le applicazioni fino a 10 volte rispetto all'utilizzo di una sola CPU.

• Dynamic NVIDIA GPU Boost Technology - scala in modo dinamico il clock delle GPU in base alle caratteristiche delle singole applicazioni per massimizzare le prestazioni.

• Dynamic Parallelism - Abilita il threads sulle GPU per generare dinamicamente nuovi threads, consentendo agli utenti di processare rapidamente e facilmente dati attraverso strutture adattive e dinamiche.

La Tesla K80 accelera la più ampia gamma applicazioni nell'ambito delle scienze, dell'ingegneria, del commercial, dei data center aziendali e del HPC (oltre 280 in tutto). Il catalogo completo delle applicazioni GPU-accelerated è scaricabile gratuitamente in formato PDF.

Maggiori informazioni sull'acceleratore dual-GPU Tesla K80 sono disponibili presso lo stand NVIDIA 1727 in occasione di SC14, che si tiene dal 17 al 20 novembre, e sul sito web di NVIDIA dedicato al supercalcolo.

Gli utenti possono anche provare gratuitamente l'acceleratore dual-GPU Tesla K80 ospitati su cluster remoto. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito GPU Test Drive.

 Disponibilità

L'acceleratore dual-GPU NVIDIA Tesla K80 sarà disponibile da numerosi produttori di server, tra cui ASUS, Bull, Cirrascale, Cray, Dell, Gigabyte, HP, Inspur, Penguin, Quanta, Sugon, Supermicro e Tyan, nonché dagli NVIDIA reseller partner.





Source

[R]nvidia[/R]

da GiovanniQ il 17 Novembre 2014 11:07
2951 Visto | 0 Risposte
nVidia SHIELD tablet con Android 5.0 Lollipop, giochi in bundle e GRID gaming service

NVIDIA comunica che SHIELD tablet sarà disponibile già dal prossimo 18 Novembre con il nuovo Android 5.0 Lollipop, attestandosi tra i primi tablet ad essere equipaggiato con la nuova versione del sistema operativo.

Oltre a questo importante update, sarà precaricata l’app NVIDIA Dabbler e, in bundle con il modello 32 GB/LTE, sarà incluso gratuitamente un ‘Green Box’ che contiene Half-Life 2 e Portal di Valve.

Parallelamente a quest annuncio, NVIDIA presenta anche GRID gaming service, che consente di beneficiare di un’esperienza di GeForce GTX gaming anche su Shield e sarà gratuito per i possessori di SHIELD tablet fino alla fine di Giugno 2015.

Maggiori informazioni e dettagli sono dispobili a questi link:

NVIDIA SHIELD Tablet update: http://blogs.nvidia.com/blog/2014/11/13/sweet-updates-shield-tablet/

NVIDIA GRID Gaming Service: http://blogs.nvidia.com/blog/2014/11/13/grid-game-streaming/



nVidia Press Release

[R]nvidia[/R]
da GiovanniQ il 10 Novembre 2014 08:50
4383 Visto | 0 Risposte
Disponibile la Radeon R9 290X 8GB Double Dissipation by XfX

XFX presenta la scheda basata su gpu AMD Radeon R9 290X dotata di un frame buffer da 8GB.

Alcune caratteristiche della Radeon R9 290X 8GB Double Dissipation

GPU AMD Hawai XT
2816 stream processor
176 TMU
64 ROP
Architettura GCN 2
Core Grafico 1000MHz
8GB di RAM G-DDR5
Freq.Ram 512-bit.

Il PCB non reference della Radeon R9 290X 8GB Double Dissipation di XFX ospita componenti discreti di elevata qualità, come i condensatori allo stato solido e gli induttori con nucleo in ferrite. Nello stesso tempo il cooler Ghost 2, che assicura una rumorosità ridotta fino al 13% e una efficienza incrementata fino al 7% rispetto alle soluzioni della concorrenza, include due ventole da 90mm e sette heat pipe in rame.

La Radeon R9 290X 8GB Double Dissipation di XFX assorbe potenza dalla PSU attraverso un connettore PCI-Express a 8-pin e uno a 6-pin, e invia il segnale di uscita attraverso due porte DVI-D dual-link, una DisplayPort 1.2 e una HDMI 1.4a.





Source

[R]xfx[/R]
da GiovanniQ il 23 Ottobre 2014 09:36
2993 Visto | 0 Risposte
Disponibili le schede grafiche ASUS Strix GTX 980 e Strix GTX 970

ASUS ha annunciato oggi Strix GTX 980 e Strix GTX 970, due nuovissime schede grafiche per il gaming ricche di tecnologie esclusive ASUS per assicurare il miglior raffreddamento e le massime prestazioni in silenziosità, ottenendo risultati incredibili nel gioco d'azione. Le nuove schede adottano gli esclusivi moduli VRM (Voltage Regulation Module) ASUS DIGI+ e componenti Super Alloy Power che offrono i migliori livelli di durata e raffreddamento, mentre l'utility GPU Tweak garantisce semplicità e flessibilità nell'overclocking e nello streaming online. L'interfaccia DisplayPort, presente in entrambe le schede, supporta connessioni con risoluzione fino a 4K/UHD (Ultra-High Definition).

<a href="http://www.youtube.com/v/Wv2hDjl42o0&rel=0" target="_blank">http://www.youtube.com/v/Wv2hDjl42o0&rel=0</a>

Le schede Strix GTX 980 e Strix GTX 970 sono 'overcloccate' in fabbrica rispettivamente a 1279 MHz e 1253 MHz per offrire la migliore esperienza di gioco. I 4GB di memoria video GDDR5 ad alta velocità hanno una velocità di clock di ben 7010 MHz. Nel benchmark 3DMark Fire Strike alla risoluzione Full HD di 1920 x 1080, Strix GTX 980 e Strix GTX 970 offrono prestazioni migliori rispettivamente del 3,7% e 7% rispetto ai modelli reference.


Entrambe le schede adottano l'esclusiva tecnologia di raffreddamento ASUS DirectCU II con prestazioni superiori rispetto ai classici dissipatori, grazie alla presenza di heatpipe da 10 mm che eliminano il 40% di calore in più dalla GPU. Questo sistema permette di aumentare del 220% la dissipazione del calore, migliorando del 30% le prestazioni di raffreddamento e triplicando la silenziosità, ottenendo così un livello incredibile di stabilità e una rumorosità estremamente ridotta nelle sessioni di gioco più intense.

Le caratteristiche di Strix sono ancora più sofisticate con l'uso della tecnologia 0dB per le ventole, che consente di usare giochi come League of Legends® e StarCraft nel silenzio più completo grazie al sistema dissipazione che mantiene la temperatura della GPU entro un certo valore preimpostato al di sotto del quale le ventole si fermano completamente.



Strix GTX 980 e Strix GTX 970 adottano la tecnologia VRM Digi+: il circuito di alimentazione a 10 fasi della scheda Strix GTX 980 ed a 6 fasi della Strix GTX 970 usano regolatori digitali dei voltaggi che riducono del 30% la rumorosità elettrica, migliorano i consumi del 15%, aumentano le tolleranze nella modulazione dei voltaggi e migliorano di 2,5 volte i livelli complessivi di stabilità e longevità rispetto ai prodotti reference. Inoltre, Strix GTX 970 è stata progettata con un singolo connettore di alimentazione a 8 pin che garantisce il massimo ordine e semplicità nell'uso dei cavi.

A corredo delle nuove schede viene fornita l'utility GPU Tweak, un esclusivo strumento ASUS per ottenere le massime prestazioni dalla scheda grafica, le cui funzionalità permettono di controllare con precisione e in tempo reale voltaggi e velocità della GPU e velocità di clock della memoria video, semplificando l'overclocking. L'utility GPU Tweak include anche uno strumento di streaming che permette all'utente di condividere via Internet e in tempo reale l'azione sullo schermo, consentendo ad altri di osservare in diretta lo svolgersi del gioco. È inoltre possibile aggiungere alla finestra di streaming testi scorrevoli, foto e immagini della webcam.

Infine, Strix GTX 980 viene fornita con una serie di raffinati adesivi colorati in rosso e nero metallizzato che consentono ai gamer di personalizzare la propria scheda con un'estetica del tutto unica. Le schede grafiche per il gaming ASUS Strix GTX 980 e  GTX 970 sono disponibili a un prezzo consigliato rispettivamente di Euro 649,00 e Euro 389,00 IVA inclusa.





Asus Press Release

[R]asus[/R]
da GiovanniQ il 15 Ottobre 2014 08:13
2975 Visto | 0 Risposte
NVIDIA e VMware rendono noti i nomi delle prime aziende partecipanti alla Tech Preview di NVIDIA GRID vGPU

Airbus, CH2MHILL, MetroHealth sono tra i primi clienti a sfruttare le GPU virtualizzate per mettere a disposizione applicazioni di grafica intensiva su sicuri workspace virtuali

BARCELLONA, Spagna—Airbus Group, CH2MHILL e MetroHealth sono tra le prime aziende a far parte dell' "early access program" di VMware e NVIDIA , che consente di provare le più recenti tecnologie per la virtualizzazione delle GPU, delle applicazioni e dell'infrastruttura desktop, prima che siano rese disponibili su larga scala.

I clienti selezionati per partecipare all'"Early Access program" hanno a disposizione una Tech Preview della soluzione. I partecipanti possono lavorare direttamente con i team di ingegneri di NVIDIA e VMware e dare input precisi, in base alla propria esperienza, influendo anche sui prodotti di prossima uscita,  nonché sulla documentazione, sui training e sui servizi. Chi fosse interessato, può farne richiesta registrandosi al programma a questa URL: http://www.nvidia.it/object/vmware-vgpu-early-access-it.html

 http://www.nvidia.it/object/vmware-vgpu-early-access-it.html

La tecnologia NVIDIA GRID vGPU consente a macchine virtuali multiple di condividere la potenza di una singola GPU per offrire esperienze graficamente ricche con applicazioni 2D e 3D professionali. Congiuntamente a VMware Horizon, questa tecnologia può assicurare un'incredibile "user experience" e tutta la scalabilità di cui i team IT necessitano per gli utenti più esigenti delle proprie organizzazioni.

 

Le prime reazioni dei clienti

Tra i primi utilizzatori di questa tecnologia spiccano: Airbus, primario produttore europeo di aerei, CH2M HILL, un'azienda di progettazione e costruzioni a livello internazionale, e MetroHealth, che opera nel settore dell'healthcare.  

 “Airbus ha deciso di adottare desktop virtuali per snellire l'accesso degli utenti e consentire ai fornitori di accedere più facilmente alle applicazioni a supporto dello sviluppo della flotta di Airbus. Siamo molto interessati all'utilizzo di VMware Horizon con NVIDIA GRID vGPU, in modo da poter offrire soluzioni scalabili e cost-effective.  Attraverso questo abbinamento di tecnologie pensiamo di poter raggiungere una ancor maggiore efficienza.”

– Philippe Muhlhause, Head of EE M&A Architecture and Standards, Airbus


 “I test di GRID vGPU sono stati finora un grande successo. La tecnologia vGPU migliora la scalabilità e le performance dei nostri ingegneri e promette fluidità d'utilizzo a tutti i componenti dell'azienda. Siamo fiduciosi che, oggi, per CH2MHILL sia economicamente perseguibile la strada di offrire in tutto il mondo farm VDI per i carichi di lavoro graficamente intensivi. Questo potrebbe realmente trasformare il nostro modo di fare business.”

– Craig Fletcher, Chief Technology Officer di CH2MHill

“Con GRID vGPU è possibile rispondere perfettamente alle richieste grafiche delle nostre applicazioni tramite VMware Horizon®, anziché con un "desktop fisico". Questo è un punto chiave dello sviluppo che ci porta molto più vicino a mantenere la promessa di mettere a disposizione desktop virtualizzati per tutti gli utenti."

– Aivars Apsite, Technology Strategist di MetroHealth

Disponibilità

Si tratta di un programma a numero chiuso per i clienti che posseggono determinate caratteristiche, tra cui quella di essere già un cliente VMware Horizon e NVIDIA GRID. Ulteriori requisiti e maggiori informazioni sono disponibili qui: early access program.

Alcuni mesi fa, in occasione della GPU Technology Conference, NVIDA e VMware annunciarono la loro intenzione di collaborare per portare NVIDIA GRID vGPU sui prodotti VMware, mentre in occasione della recente "VMworld conference" di San Francisco è stata già mostrata una prima anteprima tecnologica di GRID vGPU, in abbinamento alle soluzioni VMware.

"Con questo programma stiamo cercando di capire dalle organizzazioni come possiamo continuare a fornir loro maggiore valore attraverso soluzioni best-in-class. I partecipanti alla Tech Preview sono nella posizione unica di essere parte del processo di sviluppo della soluzione, aggiudicandosi un significativo vantaggio competitivo.", ha dichiarato Erik Frieberg, Vice President, Product Marketing, End-User Computing, VMware. "Quest'offerta congiunta promette di mettere a disposizione della clientela e dei service provider applicazioni complesse e grafica intensiva a elevate prestazioni."

 

“Aziende nel settore della progettazione, della produzione e del design in tutto il mondo stanno mettendo alla prova vGPU su VMware Horizon 6, facendo girare virtualmente le applicazioni più sofisticate e modelli complessi senza compromettere l'esperienza grafica.", ha affermato Jeff Brown, Vice President e General Manager, Professional Visualization & Design, di NVIDIA. “La risposta iniziale è stata incredibile e continueremo a lavorare con VMware per supportare le aziende a migliorare la produttività dei propri addetti e ottimizzare la gestione delle loro risorse hardware.”

Comunicato:  LINK

Source

[R]nvidia[/R]
da GiovanniQ il 15 Ottobre 2014 08:07
3212 Visto | 1 Risposta
MODDERS’ PARADE, La parata dei Modders italiani- powered by NVIDIA

Serata con DJ set e mostra espositiva

Data: 22/10/2014
 
Orario: 20.00 - 02.00
 
Luogo: BASEMENT SUPERSTUDIO





NVIDIA ti aspetta alla prima Modders' Parade tutta italiana!
 Non perdere l'occasione e vienici a trovare al Super Studio Basement a Milano a partire dalle ore 20.
 Potrai vedere delle super macchine PC assemblate dai migliori System Builders italiani: delle vere opere d'arte con tutta la potenza di GeForce GTX. Potrai anche toccare con mano i nostri incredibili SHIELD Tablet per un’esperienza di gioco davvero unica.

E poi dj set e tanta musica per fare festa tutti insieme.
 Attenzione, per poter partecipare occore pregistrarsi compilando l’apposito modulo. E ricorda che per i primi 100 pre-registrati un free drink sarà in omaggio!

http://www.nvidia.it/object/geforce-milan-gamesweek-it.html

QUANDO: 22 Ottobre
DOVE: BASEMENT SUPERSTUDIO, Via Tortona 27
SITO: www.nvidia.it/object/geforce-milan-gamesweek-it

Mercoledi 22 Ottobre 2014
SUPERSTUDIO BASEMENT via Tortona 27 MILANO ore 20.00

NVIDIA ti aspetta alla prima Modders' Parade tutta italiana!

Durante la Gamesweek non perdere l'occasione e vienici a trovare al nostro evento fuori salone il giorno 22 Ottobre 2014 al Super Studio Basement a Milano a partire dalle ore 20.

Potrai vedere delle super macchine PC assemblate dai migliori System Builders italiani: delle vere opere d'arte con tutta la potenza di GeForce GTX.

Potrai anche toccare con mano i nostri incredibili SHIELD Tablet per delle sessioni di gioco dedicate. E poi dj set e tanta musica per fare festa tutti insieme.

Attenzione, per poter partecipare occore pregistrarsi compilando il seguente modulo. E ricorda che per i primi 100 pre registrati un free drink sarà in omaggio!

Ti aspettiamo!


nVidia Press Release

[R]nvidia[/R]
Pagine: [1] 2 3 ... 5


N3D on GoogleMap
Cerca con Google
Google


Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines
TinyPortal v0.9.7 © Bloc | News3D design by N3D
Legali | Privacy | Cookie
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.473 secondi con 21 queries.